Chiudi Menu
ALLENAMENTO IN SICUREZZA
31 Agosto 2018

ALLENAMENTO IN SICUREZZA

Settembre è alle porte. Passate le ferie con i relativi eccessi, il tram tram quotidiano riparte e spesso ci si ripromette di iscriversi a qualche corso, a qualche associazione sportiva.
 
Da un po', dopo anni di assenza, sono tornato anch'io a bazzicare con una certa regolarità il mondo della palestra. Attenzione però, perché devo dire che a volte se ne vedono di tutti i colori.
 
Il consiglio che do, per poi non aver bisogno di un osteopata, è di cercare l'accompagnamento di un professionista laureato in scienze motorie (anche se in alcune discipline la laurea non risulta essere necessaria); che abbia passione, e soprattutto che abbia molta esperienza personale (non solo teorica) in ciò che vi deve insegnare.
 
Negli anni ho notato che il livello tecnico richiesto al corpo è aumentato con attività sempre più complesse come kettlebell, calisthenics, crossfit. Se penso che era facile sbagliare con bilancieri e manubri dove erano richiesti movimenti lenti e controllati immaginiamoci com'è facile farsi male con movimenti esplosivi, balistici, a corpo libero o con carichi a volte notevoli.
 
Una buona guida e pazienza; solo così si otterranno risultati, nei dovuti tempi, esenti da rischi, costruendo un corpo sano, equilibrato e durevole nel tempo.
 
Buon allenamento!
Facebook
Whatsapp
Telegram
Twitter
Google Plus