Chiudi Menu
OSTEOPATIA IN GRAVIDANZA
24 Maggio 2018

OSTEOPATIA IN GRAVIDANZA

La gravidanza è uno dei momenti più belli ed emozionanti per una donna. I molti cambiamenti a cui andrà incontro però potrebbero portare con sé dei problemi. Anche vecchi disturbi trascurati potrebbero tornare a farsi sentire.
 
L'osteopatia aiuta la donna a mantenere un miglior equilibrio posturale in modo tale da affrontare serenamente i nove mesi di gestazione, accompagnandola verso un parto più fisiologico possibile e privo di complicazioni.

L'osteopata può trattare le più comuni problematiche che si presentano ad una donna in dolce attesa:
  • nausee;
    cefalee e cervicalgie;
    lombalgia e sciatica;
    difficoltà respiratoria;
    problemi digestivi e bruciori di stomaco, stipsi;
    pubalgia;
    problemi circolatori (edema, varici,emorroidi);
    cistiti;
    dolori durante i rapporti sessuali;
    preparazione al parto (pelvi e pavimento pelvico);
    post parto: cicatrice del cesareo, ptosi viscerale, prolasso dell'utero, incontinenze, dolori pelvici e vertebrali.
 
L'utilizzo dell'osteopatia in gravidanza ha senso oltre che per la mamma anche per il nascituro, rappresentando già un trattamento pediatrico. Rilassando le tensioni uterine infatti si darà modo al feto di svilupparsi in un ambiente confortevole, potendosi poi girare agevolmente quando sarà il momento, e mantenendo mobile il bacino materno si faciliteranno le fatiche sia di mamma e sia del bebè alla nascita.
Facebook
Whatsapp
Telegram
Twitter
Google Plus