Chiudi Menu
UN BIMESTRALE INTERO DEDICATO ALL'OSTEOPATIA

Calle Legrenzi, 2, Mestre Venezia

31 Gennaio 2019

UN BIMESTRALE INTERO DEDICATO ALL'OSTEOPATIA

Riporto qui la prima colonna dell'editoriale di Riza Scienze totalmente dedicato all'osteopatia.

<Osteopatia, una disciplina affascinante che oggi è una vera e propria professione sanitaria riconosciuta ufficialmente dallo Stato Italiano. L'osteopatia è una terapia manuale, che associa profonde conoscenze in anatomia a una grande sensibilità tattile. La mano è al cuore di questa disciplina, come strumento di diagnosi e di cura. Le dita dell'osteopata sentono, vedono, sanno e agiscono, con varie tecniche che hanno lo scopo di riportare la struttura portante del corpo al massimo equilibrio possibile.
Il punto di forza dell'osteopatia è la ricerca delle origini vere di un disturbo, che possono trovarsi anche lontano dall'area del corpo in cui questo si manifesta, in un punto che genera disequilibrio all'intero sistema. Riportarlo in armonia significa restituire stabilità e salute all'intero sistema corporeo.
Rispetto ad altre medicine complementari, l'osteopatia ha il vantaggio di associare una concezione olistica, che considera la persona nella sua interezza corporea e psichica, a una competenza approfondita e aggiornata dell'anatomia, della fisiologia e della biomeccanica del corpo umano. La consapevolezza che ogni parte del corpo è connessa alle altre dà all'osteopatia la straordinaria capacità di considerare, nell'insieme, le diverse problematiche che possono essere presenti in una persona, cogliendo l'intima interconnessione e la cooperazione di tutti i sistemi dell'organismo e nella gestione dei fenomeni vitali.
L'osteopatia ci insegna quindi che senza cogliere la totalità dell'organismo è impossibile apportare un vero beneficio alla persona e ricondurla allo stato di salute. Tutto quello che dobbiamo fare - scrive Andrew Taylor Still, il padre della disciplina - è mettere tutte le parti in equilibrio, dopodiché il corpo troverà da sé la via per il benessere.>
[Riza Scienze, gennaio/febbraio 2019 - N.364, pag.3, Edizioni Riza]
 
Garantiti dal riconoscimento da parte dello Stato Italiano che ha tolto finalmente dalla disciplina quell'alone di pratica alternativa da santoni, venite a scoprire, in piena siurezza, cosa turba il vostro corpo.

Mirco Boccolini, osteopata a Mestre Venezia, Olmo di Martellago, Meolo, Casale sul Sile (Treviso).
Facebook
Whatsapp
Telegram
Twitter
Google Plus